Raffaello, nome francese di Raffaello Sanzio da Urbino, fu uno dei principali pittori del Rinascimento, insieme a Leonardo da Vinci, Michelangelo e Botticelli.
La sua influenza sulla pittura è tale che i suoi metodi di lavoro (con un conseguente laboratorio dove ognuno è incaricato di un determinato compito) erano in vigore ovunque in Europa molto tempo dopo la sua morte. Allo stesso modo, le accademie di pittura si sono affidate fino al XIX secolo ai suoi precetti e principi.
La maggior parte del lavoro di questo pittore morto giovanissimo (37 anni) si trova in Vaticano.

Anno di nascita : 1483
Anno del decesso : 1520
Nazionalità : Italie
Movimento pittorico : Renaissance
Opere famose : L'école d'Athènes ; La résurrection du Christ ; La Madone Pasadena